Cantare in coro aiuta a socializzare

locandina-coro-1Dopo un accurato studio durato sette mesi, l’importante pubblicazione scientifica “Royal Society Open Science”, afferma che cantare in Coro fa bene e facilita la coesione sociale fra persone. E’ stato Ludwig van Beethoven per primo a trattarlo come un vero e proprio strumento, mentre prima era sempre stato usato a sostegno dei solisti. Sta di fatto, comunque, che il Coro, da sempre fa parte della nostra tradizione: quell’insieme di voci che cantano contemporaneamente, dove nessuno emerge e ognuno è al servizio dell’insieme. Il risultato di questo studio rappresenta l’evidenza di come il “cantare in un Coro” aiuti persone sconosciute tra loro a rompere il ghiaccio e ad affiatarsi senza dover per forza approfondire una conoscenza personale. In questo studio il Royal Society Open Science conclude affermando che il canto potrebbe essersi evoluto proprio grazie al rapido affiatamento che riesce a creare in grandi gruppi di persone e a come queste si sentano legate positivamente tra loro.

Alcuni commenti inseriti nel nostro sito

downloadCiao a tutti ho scoperto per caso questo sito e ne sono rimasta assolutamente entusiasta ed affascinata. Vorrei farvi davvero tanti tanti complimenti, perché siete ad una corale straordinaria. Vorrei sapere se ci sono appuntamenti prossimi per delle rassegne corali in Vaticano, come lo è stato per qualche mese fa, perché sarebbe un’ottima esperienza per il nostro piccolo coro, purtroppo nello scorso appuntamento non eravamo a conoscenza di questo. Grazie. Maria Rosa. Continua a leggere

A Montecosaro un concerto ricco di emozioni

p1090272Domenica 18 dicembre, nella gremitissima chiesa San Lorenzo Martire di Montecosaro, è andato in scena il nono “Concerto di Natale” per soli, coro, pianoforte e quartetto d’archi. Protagonista, come sempre, la corale Santa Cecilia, coadiuvata dal quartetto d’archi Eudora, dalle soliste Anna Sabbatini ed Ester Stigliani, dalla pianista Simona Rampioni e dal percussionista Piero Venanzetti. Direttore e coordinatore dell’evento il M° Giorgio Quattrini, che ha anche curato tutti gli arrangiamenti e le elaborazioni musicali. Graditissimi ospiti, i coinvolgenti e bravi bambini del neonato coro di voci bianche “In…canto”, diretti con cura e delicatezza dal M° Lorenzo Perugini, musicista montecosarese eclettico e poliedrico.

Continua a leggere

IX Concerto di Natale per soli, coro, pianoforte e quartetto d’archi

locandina-concerto-2016Domenica 18 dicembre 2016, alle ore 16.45, presso la chiesa San Lorenzo Martire (Collegiata) di Montecosaro, si terrà il tradizionale “Concerto di Natale” per soli, coro, pianoforte, percussioni e quartetto d’archi, arrivato quest’anno alla nona edizione. Protagonista sarà, come sempre, la corale Santa Cecilia, accompagnata dal quartetto d’archi Eudora e dalla pianista Simona Rampioni. Il concerto, che ha il patrocinio del Comune di Montecosaro, è ad ingresso gratuito e sarà diretto dal maestro della corale Giorgio Quattrini. Graditissimo ospite il coro di voci bianche In…Canto di Montecosaro diretto dal M° Lorenzo Perugini, che darà un tocco di freschezza e vivacità al concerto. Sarà un viaggio musicale, un’esperienza meditativa e spirituale che trasporterà il pubblico nell’atmosfera del Natale attraverso suggestivi brani corali, prevalentemente tradizionali, con qualche lieve e discreto tocco di modernità.

Continua a leggere